Via Bruno Maderna 2

30015 Sant'Anna di Chioggia (Ve)

Italia

0414950004

Unità Pastorale di Sant'Anna e San Giorgio Martire

Vita di Comunità

RIFLESSIONE DELLA SETTIMANA

Protocollo circa la ripresa delle celebrazioni con il popolo per la Diocesi di Chioggia

Care Sorelle e Cari Fratelli, si pubblica qui di seguito un estratto (il testo completo è scaricabile in questa pagina) delle disposizioni impartite da S.E. Mons. Adriano Tessarollo, Vescovo di Chioggia, circa le misure da attuare per la ripresa delle celebrazioni eucaristiche dal giorno 18 maggio 2020:

  • è stabilito, a responsabilità del parroco, il numero massimo di posti disponibili della chiesa segnalati mediante cartello o altro segno come un nastro legato al banco o alla sedia che, per la nostra Unità Pastorale sono 57 persone per la Chiesa di Sant'Anna e 32 persone per la Chiesa di Cavanella;
  • l'accesso alla celebrazione si svolgerà in modo da evitare ogni assembramento e sarà regolato da volontari e/o collaboratori che indossano guanti e mascherine e un segno di riconoscimento;
  • l'accesso alla celebrazione è vietato a chi abbia sintomi influenzali e respiratori o temperatura corporea pari o superiore ai 37,5°C o anche sia stato a contatto con persone positive a SARS-CoV19 nei giorni precedenti;
  • i fedeli che desiderano, come d’abitudine, acquistare copia del Settimanale diocesano o altra rivista cattolica la chiedano direttamente al parroco in sagrestia; 
  • si omette lo scambio del segno della pace;
  • per la distribuzione della Comunione il celebrante indosserà la mascherina, farà un abbondante lavabo e igienizzazione delle mani, quindi passerà per i corridoi centrale e laterali porgendo la comunione a chi allunga la mano (con guanto o igienizzata e con mascherina) per accogliere l’eucaristia, a debita distanza e senza toccare la mano. Se si fa la fila si tengano le dovute distanze. 
  • verrà valutata l’opportunità che qualche familiare, ritenuto idoneo e date le opportune istruzioni e strumenti, tornando dalla celebrazione, possa portare la comunione a qualche familiare fermo in casa per età o malattia;
  • le disposizioni sopraindicate si applicano anche nelle celebrazioni diverse da quella eucaristica o inserite in essa: Battesimo, Matrimonio, Unzione degli infermi ed Esequie; 
  • il sacramento della Penitenza sarà amministrato in luoghi ampi e aerati, che consentano a loro volta il pieno rispetto delle misure di distanziamento e la riservatezza richiesta dal sacramento stesso. Sacerdote e fedeli indosseranno sempre la mascherina.
INSIEME_20200223_13_6.pdf





Avvisi Parrocchiali

  • Ogni sera mezz’ora prima della Santa Messa, preghiera del Santo Rosario (escluso mercoledì, pre-festivi e festivi)
  • Per gli anziani, malati, che desiderano la visita del Sacerdote e la Comunione Eucaristica mensile contattino don Giovanni o il Diacono Cesare
  • Raccolta permanente generi alimentari a lunga conservazione, per famiglie in difficoltà, in chiesa nuova a Sant’Anna durante gli orari di apertura della stessa 

Istruzioni circa la sepoltura dei defunti e la conservazione delle ceneri in caso di cremazione